Honk! Mobility Ticket a Basilea

Un pilastro della Nuova Mobilità consiste nell’applicazione di strategie di ampio respiro alla cui attuazione contribuiscono in larga parte anche progetti molto piccoli. Quanto segue è un esempio che dovreste prendere in considerazione: il Mobility Ticket di Basilea. Ne avete uno nella vostra città? Dovreste averlo?

Non potrebbe essere più semplice, al punto che vi chiederete come mai nessuno nella vostra città ci abbia mai pensato. Funziona così.

Qualsiasi turista che alloggi in un albergo cittadino di Basilea in Svizzera viene immediatamente fornito di un Mobility Ticket. Qui sotto lo vedete riprodotto:


Questo biglietto offre ai turisti un servizio di trasporto gratuito sulla rete dei trasporti pubblici cittadini, la TNW Tarifverbund Nordwestschweiz, valido per un numero illimitato di viaggi su autobus e tram. Si basa quindi su una collaborazione tra il gestore dei trasporti, l’Amministrazione Cittadina, l’ufficio turistico e tutti gli alberghi della città. Il servizio viene finanziato attraverso la tassa di soggiorno applicata su ogni fattura emessa dagli alberghi.

E’ interssante notare che anche se questa grande idea sta circolando dal 1999, Basilea è finora l’unica città di nostra conoscenza che abbia adottato questo provvedimento. Sicuramente ce ne devono essere delle altre, altrettanto sicuramente ha le sembianze di quella che dovrebbe essere un provvedimento nel campo della Nuova Mobilità adottato universalmente, un ulteriore piccolo passo nella direzione della sostenibiltà dei trasporti, delle città e delle nostre vite.

E per quanto riguarda un Mobility Ticket nella vostra città? Una piccola e buona idea che può portarne altre. La Nuova Mobilità è contagiosa.

Rispondi