Convegno sulla ciclabilità a Mestre.

Segnaliamo molto volentieri questo incontro pubblico che si terrà a Mestre sabato prossimo sottolineando come nella presentazione (riportata pari pari da Città in Bici) si accenni alla riduzione del tasso di motorizzazione nel territorio del capoluogo veneto come una conseguenza della politiche della mobilità messe in atto dall’Amministrazione locale. Va da sè che non è da tutti ricordare quali sono i mezzi (in questo caso scelte viabilistiche che favoriscono la mobilità ciclabile) e quali i fini (la riduzione del traffico). Spesso ci si ferma ai primi senza verificare le ricadute sui secondi.

Mestre, l’esempio italiano di Città in Bici
Tra il 2000 e 2008, le piste ciclabili presenti sul territorio veneziano sono cresciute del 100%.
Lontani anni luce dai Paesi scandinavi dove la densità di piste ciclabili va dagli 891 km ogni 100 chilomettri quadrati di Helsinki ai 390 di Stoccolma, a Mestre la densità media è di 0,2 km ogni 100 kmq (nel 2000 era 0,1 km). Lo sforzo economico sostenuto dall’amministrazione veneziana nel settore della viabilità e dei trasporti è stato notevole come conferma l’andamento delle spese dal 1998 al 2007: fra spese correnti e spese in conto capitale, l’aumento è stato del 137,4%, il più alto in Italia dove, al contrario, si registra una contrazione di circa il 19%. Gli investimenti nei settori del trasporto pubblico e della rete ciclabile hanno fatto diminuire il tasso di motorizzazione che dal 2002 al 2008 è sceso del 5%.
Per fare il punto sulla mobilità ciclabile, sabato 23 gennaio si terrà un convegno con la presenza di Bernard Ensink, segretario generale della European Cyclists’ Federation. A moderare l’incontro ci sarà Patrizio Roversi, un ciclista per caso.

Programma
SABATO 23 GENNAIO 2010
ORE 10:00 – 13:00
CENTRO CULTURALE CANDIANI
AUDITORIUM – 4° PIANO
CONDUCE
PATRIZIO ROVERSI
INTERVIENE
MASSIMO CACCIARI
Sindaco del Comune di Venezia
BERNARD ENSINK
Segretario generale E.C.F. (European Cyclists’ Federation)
Le esperienze europee di ciclabilità
ENRICO MINGARDI
Assessore – Mobilità e Ciclabilità
La città è cambiata
ROBERTO DI BUSSOLO
Comune di Venezia
Biciclette e auto nelle nuova città
AGOSTINO CAPPELLI
Ordinario di Ing. dei Trasporti Università IUAV di Venezia
Ciclabilità e piano di mobilità urbana
MASSIMILIANO MANCHIARO
Comune di Venezia
Il futuro della ciclabilità a Mestre
ANTONIO DALLA VENEZIA
Presidente F.I.A.B. (Federazione Italiana Amici della Bicicletta)
DIBATTITO CON I CITTADINI
ESPOSIZIONE DI ACCESSORI E DISPOSITIVI PER LA NUOVA CICLABILITÀ
RINFRESCO A FINE CONFERENZA
COMUNE DI VENEZIA – ASSESSORATO-MOBILITÀ E CICLABILITÀ
UFFICIO BICICLETTE-MOBILITA’ CICLISTICA
AZIENDA SERVIZI MOBILITÀ

Scarica la locandina mestre

Fonte: Città in Bici

Rispondi