Bando del ministero dell’ambiente a favore della ciclabilità

Il Ministero dell’Ambiente ha reso disponibile il bando collegato alla prima giornata della bicicletta per una copertura finanziaria pari a 14 milioni di euro.

Ne possono beneficiare i Comuni e gli Enti gestori di Parchi Nazionali e Regionali. Il cofinanziamento è dell’80% per progetti compresi tra i 50.000 e i 500.000 euro.

Contrariamente a quello che si può intendere dal titolo del bando (Bike sharing e fonti rinnovabili) nel testo si fa riferimento a molte altre azioni come ad esempio l’ammissione a cofinanziamento anche di progetti di diffusione della cultura della bicicletta, pur nella misura del 10% del costo ammissibile e comunque non superiore a 25.000 euro.

Complessivamente le tipologie di intervento ammesse a contributo sono le seguenti:


  • realizzazione di sistemi di piste ciclabili dotate di almeno un punto di controllo via webcam

  • costruzione e dotazioni di parcheggi attrezzati riservati alle biciclette, presso strutture e/o spazi pubblici

  • fornitura di biciclette elettriche a pedalata assistita anche con sistemi innovativi

  • installazione delle colonnine elettroniche per la ricarica delle biciclette elettriche

  • impianti ad energia rinnovabile a supporto del servizio di bike sharing (alimentazione colonnine elettroniche, segnaletica stradale, opere accessorie, illuminazione delle postazioni)

  • sistemi informatici, hardware e software, e di rete per il monitoraggio e la gestione in remoto delle bici, anche se integrati in progetti di car sharing

  • iniziative di comunicazione, formazione ed informazione inerenti alle fonti rinnovabili e alla mobilità sostenibile, in particolare alla diffusione della cultura della bicicletta.

Scarica il testo completo del bando QUI

Per ulteriori informazioni:
Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Direzione Generale per la Salvaguardia Ambientale
Via Cristoforo Colombo, n. 44
00147 – Roma (Italia)
Tel. Centralino: (+39) 0657221
http://www.minambiente.it/

Fonte: Cittainbici.it

0 pensieri su “Bando del ministero dell’ambiente a favore della ciclabilità”

Rispondi