Honk! Ecopolis dal 23 al 25 marzo a Roma

Aprirà domani presso la Nuova Fiera di Roma la terza edizione di Ecopolis, la fiera/conferenza sul governo sostenibile delle città promossa da diverse istituzioni pubbliche e private. L’obiettivo principale di Ecopolis è quello di selezionare, raccogliere, proporre e valorizzare le migliori pratiche e tecnologie esistenti a livello internazionale riguardo al tema del governo e della gestione sostenibile delle città, per:

– stimolare gli amministratori a sviluppare città realmente vivibili e costruire per i cittadini un futuro sostenibile, economicamente dinamico e socialmente equo;
– favorire lo sviluppo dell’industria e dei servizi specializzati;
– offrire nuovi orizzonti applicativi al mondo della ricerca;
– favorire l’aumento della sensibilità del grande pubblico sul tema della sostenibilità urbana.

Tra gli eventi che più potrebbero interessare i lettori di questo blog segnaliamo:

Workshop: Trasformazioni urbane e mobilità sostenibile

mercoledì 23 marzo 2011
orario: 15.30-18.00
sala: L padiglione: Centro Congressi Pad. 10 piano: Terra

Workshop dei Mobility Manager della Città di Roma

giovedì 24 marzo 2011
orario: 10.00 – 14.00
sala: E padiglione: Centro Congressi Pad. 10 piano: Terra

Conferenza: La città che vive

giovedì 24 marzo 2011
orario: 10.00-13.30
sala: A padiglione: Centro Congressi Pad. 10 piano: Terra

#########

Potete trovare maggiori dettagli su questi eventi e sul resto del programma sul sito di Ecopolis

Al seguente link trovate la brochure della manifestazione in pdf: http://www.ecopolis.fieraroma.it/doc/Ecopolis_2011_conference.pdf

Si ringrazia Roma Servizi per la Mobilità per la segnalazione.

Pubblicato da

Enrico

Enrico Bonfatti, dopo aver vissuto e lavorato nella industriosa Lombardia, si è ritirato oggi in una ridente frazione montana delle prealpi venete. Ha avuto il privilegio di poter sperimentare la vita senza il possesso dell’automobile per tredici lunghi anni. Ultimamente lo ha perso a causa del mutato contesto nel quale si trova a vivere e delle politiche di smantellamento del trasporto pubblico in atto ormai da diversi anni nel nostro paese e non solo. Ha dato vita a questo blog nell’ormai lontano 2009, spinto dalla necessità di preservare, per quanto possibile, il quartiere dove viveva dal quotidiano assalto delle lamiere.

Rispondi