Demolizione di autostrade

Negli Stati Uniti, ma anche in altre parti del mondo, capita nemmeno tanto di rado che vengano demoliti interi tratti di superstrade senza un contemporaneo recupero della capacità stradale perduta da qualche altra parte. E quando questo succede il finimondo che tutti si aspetterebbero non avviene, anzi i quartieri prima attraversati da queste infrastrutture rinascono a nuova vita. Un video di Streetfilms parla delle sopraelevate demolite negli USA.

Su Nuova Mobilità abbiamo già parlato del caso coreano del fiume Cheonggyecheon restituito alla città di Seul dopo essere rimasto sepolto sotto una superstrada per cinquant’anni. Il sindaco che ne promosse il recupero è oggi presidente della Corea…

Pubblicato da

Enrico

Enrico Bonfatti, dopo aver vissuto e lavorato nella industriosa Lombardia, si è ritirato oggi in una ridente frazione montana delle prealpi venete. Ha avuto il privilegio di poter sperimentare la vita senza il possesso dell'automobile per tredici lunghi anni. Ultimamente lo ha perso a causa del mutato contesto nel quale si trova a vivere e delle politiche di smantellamento del trasporto pubblico in atto ormai da diversi anni nel nostro paese e non solo. Ha dato vita a questo blog nell'ormai lontano 2009, spinto dalla necessità di preservare, per quanto possibile, il quartiere dove viveva dal quotidiano assalto delle lamiere.

Rispondi