Honk! Pubblicità.

Uno dei modi dell’industria dell’auto per convincerci a cambiare o ad acquistare un’auto è quello di ricorrere spesso a sottintesi sessuali più o meno espliciti come nel caso di questo spot della Nissan. In realtà una delle conseguenze indesiderate di una vita troppo autodipendente e sedentaria riguarda proprio la sfera sessuale. Segnaliamo questo “subvertising” per la promozione della X conferenza “Toward Car Free Cities” (Hacia Ciudades Libers de Autos) tenutasi a Guadalajara (Messico), dal 4 al 9 settembre.

Messaggi che dovrebbero un po’ alla volta entrare nell’immaginario collettivo, dato che sono sicuramente più veri di quelli che associano il possesso dell’auto a una soddisfacente vita sessuale. E che un po’ alla volta ci stanno entrando, se  è vero che tra le giovani generazioni del nord europa il possesso di auto di grossa cilindrata viene spesso associato all’utilizzo del viagra.

Per la promozione della conferenza di Guadalajara sono stati messi a punto diversi commercial piuttosto intelligenti. Spesso un breve messaggio costruito su poche immagini semplici ed efficaci raggiunge molto meglio l’obiettivo di interi volumi di saggistica. Qui i link ad alcuni degli spot:

Program announcement

A piedi in città

Sfide ambientali

Amore al volante

Pubblicato da

Enrico

Enrico Bonfatti, dopo aver vissuto e lavorato nella industriosa Lombardia, si è ritirato oggi in una ridente frazione montana delle prealpi venete. Ha avuto il privilegio di poter sperimentare la vita senza il possesso dell'automobile per tredici lunghi anni. Ultimamente lo ha perso a causa del mutato contesto nel quale si trova a vivere e delle politiche di smantellamento del trasporto pubblico in atto ormai da diversi anni nel nostro paese e non solo. Ha dato vita a questo blog nell'ormai lontano 2009, spinto dalla necessità di preservare, per quanto possibile, il quartiere dove viveva dal quotidiano assalto delle lamiere.

Rispondi