Nasce Cicloitalia, sito interattivo sullo stato della ciclabilità urbana in Italia

2013-04-09-181149_566x380_scrotIl 2012 è stato sicuramente l’anno del risveglio per la bicicletta, che torna dopo oltre 30 anni ad essere il mezzo più venduto in Italia. Complice la crisi, certo, ma anche un clima di orgoglio misto alla rabbia dei ciclisti per la difficile convivenza con le auto, soprattutto in ambito urbano.

Dopo l’esperienza degli Stati Generali della Bicicletta sentivamo la necessità di non disperdere tutte le energie positive che ruotano in torno alle due ruote e che hanno trovato un momento di confronto a Reggio Emilia. E’ nata così l’idea di sviluppare una piattaforma collaborativa, aperta a tutti i soggetti che hanno a cuore la mobilità ciclistica. Un luogo dove raccontare, o meglio segnalare, qualcosa in merito alla ciclabilità della propria città: piste ciclabili e infrastrutture (es. ciclostazioni, rastrelliere, officine, città: ecc.); problemi (es. incroci, punti neri, piste da sistemare, ecc.), incidenti. Ma anche per condividere eventi e buoni esempi della ciclabilità in Italia, dove è possibile commentare le segnalazioni di altri cittadini (e renderle dunque più attendibili), segnalare eventi, biciclettate di gruppo, restare aggiornati, segnalare attraverso il collegamento alle news dei principali siti di informazione presenti in Italia.

Il sito non è altro che uno spazio di Crowdmap, progetto di segnalazioni opensource sviluppato da Ushahidi, che trova già altre applicazioni in Italia. La forza di questa piattaforma sta nella possibilità di fare in modo semplice segnalazioni direttamente georiferite su mappa (anche tramite applicazioni per smartphone), aggiungendo descrizione, foto, link a video.

La mappa di sfondo è la “cycling map” di Open Street Map, con evidenziate per ogni città le piste ciclabili ad oggi presenti (ed in costante aggiornamento, grazie ai contributi volontari che ognuno può apportare).

Cicloitalia è messo a disposizione dell’Associazione NUOVA MOBILITÀ , che propone alle altre associazioni di partecipare attivamente al mantenimento della piattaforma semplicemente indicando un proprio referente da aggiungere agli amministratori del sito, così da condividerne le possibil evoluzioni.

Non vi resta che visitare il sito https://cicloitalia.crowdmap.com/ e…. inserire le vostre segnalazioni!

Per informazioni, suggerimenti e contatti (ma non per le segnalazioni!) scrivete a

cicloitalia@gmail.com

Pubblicato da

Enrico

Enrico Bonfatti, dopo aver vissuto e lavorato nella industriosa Lombardia, si è ritirato oggi in una ridente frazione montana delle prealpi venete. Ha avuto il privilegio di poter sperimentare la vita senza il possesso dell'automobile per tredici lunghi anni. Ultimamente lo ha perso a causa del mutato contesto nel quale si trova a vivere e delle politiche di smantellamento del trasporto pubblico in atto ormai da diversi anni nel nostro paese e non solo. Ha dato vita a questo blog nell'ormai lontano 2009, spinto dalla necessità di preservare, per quanto possibile, il quartiere dove viveva dal quotidiano assalto delle lamiere.

Un pensiero su “Nasce Cicloitalia, sito interattivo sullo stato della ciclabilità urbana in Italia”

Rispondi