Provocazioni ma non troppo: stop alle auto nelle ore di punta, trasporto pubblico gratuito

Oggi Nuova Mobilità vi propone la versione quasi integrale dei risultati dell’ultimo sondaggio di Audimob di Isfort sulle intenzioni di voto degli italiani in un ipotetico referendum volto a vietare la circolazione delle auto in città nelle ore di punta. Uno sprone per amministratori perseguitati dal fantasma della perdita dei consensi. E’ solo una provocazione, … Continua a leggere Provocazioni ma non troppo: stop alle auto nelle ore di punta, trasporto pubblico gratuito

Tariffe di parcheggio anche senza un buon trasporto pubblico?

L’applicazione di tariffe ai parcheggi su strada può avere un effetto benefico in quartieri mal serviti dal trasporto pubblico? Mi sono sentito rivolgere più volte questa domanda a Pune, in India, in occasione della mia visita all’inizio di giugno. La questione dei parcheggi è un tema caldo in questa metropoli di 5 milioni di abitanti … Continua a leggere Tariffe di parcheggio anche senza un buon trasporto pubblico?

Lettera da Stoccolma: il trasporto pubblico è un bene comune

In un momento nel quale abbiamo bisogno di ripensare alla radice le soluzioni trasportistiche che abbiamo adottato finora e quindi mettere alla prova tutte le nostre convinzioni in tema, sarebbe sciocco non fare uno sforzo per tentare di capire le proposte di chi parte da presupposti che rompono con la tradizione. Molto probabilmente nei prossimi … Continua a leggere Lettera da Stoccolma: il trasporto pubblico è un bene comune

Parcheggio gratuito, residuo di socialismo reale.

Siamo abituati a pensare che aumentare i costi relativi alla gestione di un’auto sia una misura che si ispira a concetti e ideologie di sinistra. Invece si può benissimo essere di destra (molto di destra) e, coerentemente con il proprio pensiero e le proprie opinioni, essere contemporaneamente spietati fustigatori di abitudini e costumi automobilistici.

La suprema arte dell’evasione tariffaria

I “portoghesi” professionali di Stoccolma Per quasi due decenni un gruppo di attivisti svedesi ha sfidato le autorità e spostato a proprio favore l’equilibrio di forze tra passeggeri e operatore del trasporto pubblico associandosi per evitare di pagare il biglietto. Le pubbliche autorità di tutto il mondo, sostenute da gruppi di attivisti, fanno di tutto … Continua a leggere La suprema arte dell’evasione tariffaria

Nuovi Strumenti per la Nuova Mobilità Il Balance Transportation Analyzer

Ho pensato molto se pubblicare questo post comparso qualche giorno fa su World Street. Da un lato mi sembrava molto “tecnico”, dall’altro troppo riferito alla realtà di New York. Ma alla fine mi sono reso conto del perchè mi tentava così tanto: affronta il problema del traffico per quello che è, il risultato di un’attività … Continua a leggere Nuovi Strumenti per la Nuova Mobilità Il Balance Transportation Analyzer

Congestion pricing wars

Quello che segue è il primo di due scritti di Charles Komanoff, un analista politico, attivista ed economista dell’energia, che parlano della forte e finora efficace opposizione all’introduzione di misure di road pricing a New York. E’ stato pubblicato la settimana scorsa sulle pagine di Streetsblog New York. Ve lo riportiamo con l’idea che questo … Continua a leggere Congestion pricing wars

DDL sulla mobilità sostenibile in Trentino: un fiore nel deserto?

La crisi che sta attanagliando l’eurozona e in particolare il nostro paese si fa (inevitabilmente?) sentire anche nel settore trasporti, dove sembra sparita qualsiasi intenzione volta a promuovere attraverso opportuni investimenti privati e  – soprattutto, mi preme dirlo – pubblici le forme di mobilità alternative all’automobile. Difficilmente ormai si trova traccia della messa in opera … Continua a leggere DDL sulla mobilità sostenibile in Trentino: un fiore nel deserto?

Mobilità, una questione di spazio.

Quello che segue è il testo rivisto di un articolo che comparirà come editoriale sul mensile “Bergamo Sostenibile” di ottobre, un periodico freepress distribuito in 30mila copie.  Lo propongo come canovaccio per chiunque abbia la possibilità di scrivere sulla stampa locale della sua città. Presenta molti limiti, prima di tutti la superficialità a cui costringe … Continua a leggere Mobilità, una questione di spazio.

10 motivi per cui odio le biciclette (e i ciclisti)

Come cittadini dovremmo essere abituati alla consapevolezza di essere persone che trovandosi ad utilizzare, vivere e condividere degli spazi comuni hanno anche interessi e destini in comune. Purtroppo, forse per la carenza di riferimenti tipica di questa epoca così liquida e sfuggente, ci troviamo spesso a rifugiarci al confortevole riparo di chi vive, pensa e … Continua a leggere 10 motivi per cui odio le biciclette (e i ciclisti)