Honk! Fisica della velocità.

Oggi proponiamo l’ultima delle infografiche realizzate per sensibilizzare sul tema della riduzione di velocità: vengono illustrate le conseguenze dell’impatto su un pedone che compare a 12 mt di distanza da un’auto guidata a diverse velocità, paragonate a quelle di una caduta in verticale da un balcone. Da notare che i dati utilizzati si riferiscono a condizioni ottimali della strada e della vettura, con un conducente attento che non sta usando i social…

Fatene un buon uso. 🙂 Continua a leggere Honk! Fisica della velocità.

Honk! Velocità e probabilità di decesso.

Un’altra infografica, sempre dal World Resources Institute, per mettere in rilievo le potenzialità del risparmio di vite umane di un abbassamento generalizzato delle velocità di circolazione.

Per chi desidera approfondire l’argomento delle “Città Lente” segnaliamo il post di ieri e l’ultimo numero del World Transport Policy and Practice (a rischio di chiusura per mancanza di fondi, se pensate di poter fare qualcosa non esitate a contattarli) interamente dedicato alla riduzione della velocità di circolazione.
Continua a leggere Honk! Velocità e probabilità di decesso.

Honk! Velocità e distanza di fermata

Oggi un’altra infografica che fornisce i dati sugli spazi necessari a fermarsi in caso di frenata improvvisa a diverse velocità; inutile dire che la distanza di fermata è una funzione esponenziale della velocità di circolazione. Sotto un piccolo video per sottolineare la VITALE differenza tra velocità anche solo leggermente diverse (che sarà mai oltrepassare il limite di 6/7 km/h?): Continua a leggere Honk! Velocità e distanza di fermata

Honk! Progettazione di strade sicure.

Quanto sono noiose le rotonde, costringono a continue deviazioni dalla traiettoria migliore e fanno pure venire un po’ di nausea. Ma non sono niente se paragonate alle cunette che ci fanno “riaffacciare” la prima comunione, ci credo che in molte città siano al bando. Ma forse questi accorgimenti così fastidiosi quando guidiamo la nostra auto una ragione di esistere ce l’hanno. Qui sotto un’infografica tradotta dal sito del World Resources Institute.

World Resources Institute (WRI) è un’organizzazione di ricerca presente in più di 50 paesi, tra cui Brasile, Cina, Europa, India, Indonesia, Messico, e USA.

Tutte le infografiche di NM sui benefici della riduzione di velocità a questo link.

Honk! Quanto tempo perdete a 30 km/h

Oggi la prima di una serie di infografiche potenzialmente utili a chi si impegna per ridurre i limiti di velocità nelle aree urbane. Il clic sull’immagine permette di scaricarla in formato un po’ più grande.

Molte persone temono che ridurre i limiti di velocità nelle aree urbane causi un drammatico incremento dei tempi di viaggio. Tuttavia le  velocità medie di circolazione sono determinate molto più dalla frequenza degli incroci che dai limiti di velocità.  Secondo questa infografica di ville30.org, ridurre il limite di velocità da 50 a 30 km/h nelle aree urbane porterebbe un incremento dei tempi di viaggio di 18 sec/km. Uno spostamento tipo di 5 km richiederebbe circa un minuto e mezzo in più…